Chi siamo

 SLIDE_Primaria Rivarolo

Rivarolo: scuola Primaria Gibellini Vallauri e sede principale della Presidenza e della Segreteria Amministrativa


L’ISTITUTO

L’Istituto Comprensivo “G. Gozzano” di Rivarolo Canavese nasce il 1 settembre 2012, dall’unione di tre settori di istruzione distribuiti sul territorio di tre comuni. La sede principale è ubicata in Via Le Maire 24 a Rivarolo Canavese.  Esso comprende cinque plessi dell’infanzia, quattro plessi del settore della Primaria e due sedi del settore d’istruzione di I° grado. In una di queste due sedi, a Rivarolo, dall’a.s. 2008/09 è stato attivato un corso ad indirizzo musicale.


IL  TERRITORIO

I 3 Comuni con le relative frazioni in cui sono distribuiti i plessi sono:

BOSCONERO: Si estende per una superficie di 11,09 Kmq. Trae il proprio nome dal fitto bosco (fitto cioè nero) che intorno all’anno 1000 si estendeva per migliaia di ettari tra l’Abbazia Fruttuaria di S. Benigno Canavese ed il centro economico di Rivarolo Canavese. Situato lungo l’asse stradale Torino-Caselle-Ceresole, Bosconero è un centro che conta circa 3.100 abitanti, compresi quelli della vicina frazione Mastri.

FELETTO: Si estende per una superficie di 7,97 Kmq con circa 2375 abitanti. La sua denominazione si suppone derivi dal latino “flere”, che significa piangere, a causa delle numerose e violente piene dell’Orco (torrente che lo attraversa), oppure da Felices o Filictum, ossia luogo pieno di felci. Sul suo territorio sono presenti numerose aziende agricole, qualche industria metalmeccanica e un settore terziario ben sviluppato.

RIVAROLO CANAVESE: Si estende su una superficie di kmq 32,32 con una popolazione di circa 12.500 abitanti, residenti parte nel concentrico urbano e parte nelle numerose frazioni; Argentera, Mastri, Pasquaro e Vesignano sono le principali a cui vanno aggiunte le borgate di Cardine, Praglie, Sant’Anna, Paglie, Bonaudi, Baudini e Obiano.
L’attività economica risulta caratterizzata da un consistente sviluppo del terziario e dei servizi e dalla presenza di numerose imprese artigiane, mentre il settore industriale presenta oggi un’elevata specializzazione con produzioni ad alta tecnologia. L’attività agricola è caratterizzata soprattutto dall’allevamento bovino con un buon grado di meccanizzazione delle aziende.